fbpx

REC 3

Scopo
Il brevetto di sub REC 3 UTRtek certifica che il sommozzatore possiede le conoscenze teoriche e pratiche
necessarie da renderlo in grado di organizzare ed effettuare delle immersioni in qualsiasi ambiente ( Mare
o lago, escluso Cave ) e in qualsiasi situazione in piena sicurezza.

Il sommozzatore REC 3 UTRtek è
qualificato per condurre gruppi di sommozzatori di ogni livello ricreativo, assicurando la massima
sicurezza.

Dal momento dell'ottenimento della sua certificazione, il REC 3 Diver è in grado di dare
assistenza e soccorso a un subacqueo in difficoltà a qualsiasi profondità corrispondente al suo livello di
formazione.
Requisiti di Accesso al Corso
1. Brevetto REC 2 livello Diver
2. Brevetto Nitrox, Rescue e Brevetto Deco Deep UTRtek o certificazioni equivalenti
3. Certificato medico di idoneità alle attività subacquee rilasciato da un medico sportivo o iperbarico.
4. Età minima: 16 anni (se minorenne lo studente deve presentare autorizzazione scritta da parte
del genitore e/o tutore con previo accertamento personale da parte dell'istruttore della autenticità
della dichiarazione.
5. Due fotografie formato tessera.
6. 100 immersioni registrate.
Standard Programma e Durata del Corso
· Durata delle Lezioni di Teoria: 10 ore
· Moduli o Lezioni di Teoria in aula: 5
· Esami scritti di Teoria: costituiti dalle “Esercitazioni in Aula” al termine di ogni lezione di teoria.
Percentuale massima di errori consentiti agli Esami di Teoria: 20%.
Superamento della percentuale massima di errori consentiti durante le “Esercitazioni in Aula”:
Corso terminato.
Immersioni:
Immersioni: 6 (per i 2 moduli: Gestione Sicurezza e Guida Immersione)
Tempo di permanenza massimo per ogni immersione: entro i Limiti di Non Decompressione.
Le immersioni debbono essere precedute dalle relative lezioni di teoria.
Il tempo massimo per il completamento del Corso è sei mesi dalla data della prima lezione di teoria.
Trascorso tale termine il Corso è terminato e deve essere ripetuto interamente.
Valutazione del Profilo Psico/Attitudinale dello studente: vincolante per il rilascio del brevetto.
Massima profondità del corso: 40 Metri in Curva di Sicurezza.
Programma:
« ABC» Rescue Diver » (requisito di accesso)
Il REC 3 Diver deve dimostrare dimestichezza nel nuoto con le pinne e nell’apnea; conoscere gli incidenti
che possono capitare al sommozzatore in apnea; conoscere tutti i baro-traumi, conoscere gli incidenti
causati dalla CO2 , in particolare le problematiche dell'affanno e le sue conseguenze; Conoscere gli
incidenti in relazione all'ambiente, al freddo, alla fauna e alla flora; Saper prevenire questi incidenti e
conoscere le misure di primo soccorso.
Alla fine del corso il Diver dovrà dimostrare di saper svolgere le prove richieste:
· APNEA
· NUOTO CON ATTREZZATURA
· SALVATAGGIO
« Immersioni con decompressione » Deco Deep Diver (requisito di accesso)
Il REC 3 deve dimostrare di essere in grado di fare immersioni nella fascia dei -40 metri in piena
sicurezza con le relative tappe di decompressione.

Alla fine del corso teorico il candidato conoscerà i
seguenti argomenti e sarà in grado di rispondere al questionario teorico proposto.
Nozioni di FISICA, FISIOLOGIA, ANATOMIA: deve saper enunciare e utilizzare nei calcoli semplici le leggi
di Boyle e Mariotte, di Dalton e di Henry; Conoscere il lavoro respiratorio in profondità e il sistema
nervoso; Conoscere le nozioni sui tessuti, sui periodi, sulla dissoluzione dei gas e calcolo semplice per
conoscere i tempi di saturazione di un tessuto. In tema di INCIDENTI deve conoscere i meccanismi, le
cause e i sintomi dei vari tipi di incidenti di decompressione; Conoscere i meccanismi, le cause e i sintomi
dei vari tipi di incidenti dovuti alla tossicità dei gas; Conoscere i meccanismi, le cause e i sintomi degli
incidenti dovuti al freddo e quelli dovuti allo stress.
TABELLE DI DECOMPRESSIONE: Padronanza nell’uso delle tabelle di decompressione.

Padronanza delle
tabelle di decompressione Bühlmann per i calcoli della curva di sicurezza, i calcoli delle immersioni
successive in piano o in altitudine, i calcoli delle risalite controllate e incontrollate, delle tappe di
decompressione interrotte, l’adattamento delle tabelle per un lavoro intenso, al freddo e i calcoli dei
consumi. Conoscere e mettere in pratica le nozioni per un’immersione a basso rischio. ATTREZZATURA:
Conoscenza dell’attrezzatura subacquea in generale.
« Gestione della sicurezza »
Il candidato deve essere in grado di prestare assistenza a un sommozzatore, cosciente o incosciente, fino
a una profondità di -40 metri, nonché di assicurare una risalita assistita corretta fino alla superficie, dove
adotterà le misure di pronto soccorso necessarie.
Alla fine del corso teorico GESTIONE DELLA SICUREZZA, il candidato dovrà conoscere i seguenti
argomenti e sarà in grado di rispondere al questionario teorico propo-sto; Conoscere le regole di base per
evitare la sovra-distensione polmonare in caso di una risalita di salvataggio; Conoscere e praticare le
procedure di primo soccorso. Eseguire correttamente una rianimazione e somministrare ossigeno puro.
« Conduzione dell’immersione »
Il Candidato Allievo deve dimostrare la propria attitudine a organizzare e condurre in sicurezza
un'immersione con dei sommozzatori di diversi livelli. Il candidato deve anche essere in grado di
organizzare delle immersioni particolari per dei gruppi di sommozzatori eterogenei.
Alla fine del corso teorico CONDUZIONE DELL’IMMERSIONE il candidato conoscerà i seguenti argomenti e
sarà in grado di rispondere al questionario teorico proposto.
ORGANIZZAZIONE E CONDOTTA DELLA CONDUZIONE DELL’IMMERSIONE:

Organizzazione di immersione
in lago, o in fiume, o in altitudine e in mare per un gruppo di sommozzatori di diversi livelli.

Conduzione
di un’immersione con più sommozzatori, da adattare secondo le condizioni dell'ambiente, del livello e
dell’esperienza dei sommozzatori.
Organizzare un'immersione da una imbarcazione.
IMMERSIONE CON MISCELE DIVERSE DALL'ARIA: Nozioni sui problemi legati all'uso di miscele diverse
dell'aria. Saper Utilizzare un compressore.
Avere un totale minimo di 100 immersioni.
Fine Corso
Il brevetto REC 3 UTRtek può essere richiesto quando il Candidato Allievo possiede le certificazioni dei 4
moduli e il brevetto Nitrox.
Equipaggiamento Studente
Affinché lo studente REC 2 livello Diver sia idoneo per l’esecuzione delle immersioni previste dal Corso,
deve disporre del seguente equipaggiamento minimo:
- Maschera primaria e maschera di riserva
- Bi-Bombola da 7+7 litri o superiore con manifold e intercettatore.
- Muta stagna con tasche laterali - con relativo cappuccio (accettata anche umida e semistagna)
- Cintura con piombi
- Calzari
- Guanti
- Pinne a scarpetta aperta
- 2 erogatori configurazione Hogarthiana:
a) Primario con frusta lunga circa Mt 2, corredato di moschettone e frusta GAV.
b) Secondario con frusta corta, elastico al collo e frusta manometro cm 57 con moschettone inox.
- Equilibratore idrostatico modulare
- Profondimetro, Tempo e Prof. media - digitale
- Lampada subacquea con impugnatura lampada Goodman a Canister separato
- Coltello piccolo ventrale
- Bussola subacquea
- Wet Note con matita
- Pallone di segnalazione piccolo a cella chiusa e valvola di scarico
- 2 Moschettoni inox a doppia luce