fbpx

Alien sidemount, Gabriele Molebuschi e novità 2020

Non solo scooter e nitrox ma dal 2020 anche corsi sidemount

Continuano le novità 2020 a Bolle d'Azoto.

I più arguti penseranno... sidemount.. bella novità del c...!!! mah mah mah continuate a leggere.

Finalmente una novità dopo anni

Il sidemount è approdato dalle nostre parti circa 10 anni fa. Mi ricordo che fu una ventata di aria fresca. Dopo anni di stallo e in cui la subacquea ristagnava a causa di nessuna novità rilevante, l'avvento del sidemount fu preso come la panacea di tutti i mali.

Ancora ricordo quel periodo... tutte le case produttrici che sfornavano tutti i tipi di gav sidemount e le didattiche che creavano a vista d'occhio materiale didattico specifico e formavano trainer e istruttori come se piovesse (che poi mi sono sempre chiesto da dove arrivasse la loro competenza).

Siamo ricaduti nella stessa trappola

Il periodo storico appena descritto, mi fa capire ancor meglio il perché il nostro sport fatica a sopravvivere e non ha nuova linfa vitale.

Con il sidemount, si è ricaduti nel medesimo errore di sempre.

Si è andati a cercare la soluzione dei problemi in un nuovo gadget subacqueo senza capire invece che la soluzione era da un altra parte.

Mi spiego meglio

Era evidente, la totale disinformazione teorico/pratica sull'argomento. In un anno sono spuntanti fuori centinaia di istruttori di varie didattiche, ma a distanza di anni, praticamente nessuno di questi ha trovato un nuovo sbocco nel sidemount. E' logico se ci pensate; non avendo particolari competenze e formazione, difficilmente si riesce ad avere successo in qualcosa.

Si continua a dire che la subacquea è in crisi, che ormai è uno sport che non ha futuro e su cui non ha senso investire... NON E' VERO E' PROPRIO IL CONTRARIO.

La subacquea sta vivendo una nuova era. Se guardiamo meglio, ci accorgiamo che le didattiche e case produttrici che continuano a navigare in questo mare burrascoso, non sono le storiche ma quelle che hanno saputo innovarsi e formarsi.

Internet ha dato un duro colpo alla subacquea di una volta. Oramai le informazioni sono accessibili a tutti e se un appassionato vuole, con una rapida ricerca scopre tutto quello che gli interessa. Questo ha portato ad una consapevolezza maggiore e di conseguenza a una ricerca di qualità superiore.

Chi è stato lungimirante e si è formato credendo e capendo quello che stava facendo (invece di comprarsi plastichini ) ora continua l'attività nonostante le dicerie della subacquea in crisi. I veri appassionati vogliono un prodotto ( corso o materiale) di qualità e quando lo trovano non hanno problemi ad investire risorse nell'addestramento e formazione.

Il sidemount non è da meno.

Dopo anni di disinformazione, grazie a pionieri che hanno portato a conoscenza di tutti il vero sidemount, la comunità subacquea può finalmente avvalersi di formazione creata da professionisti nel settore specifico.

Per dare il termometro di quanto il sidemount sia stato rivalutato e preso in considerazione, anche il SIMSI (Società Italiana Medici Subacquei Iperbarici) si è pronunciato a favore del sidemount per vari motivi.

Gli unici istruttori che fanno attività di formazione seria e costante sono quelli che hanno investito nel sidemount formandosi e acquisendo competenze che non possono essere assimilate in 1 giorno di corso.

Uno di questi è L'istruttore sidemount Gabriele "Molebuschi" Longo

Gabriele alla convention UTRtek mentre espone i nuovi programmi didattici

Gabriele è un salentino D.O.C. che ha fatto del sidemount la sua ragione di vita subacquea. Insegna attivamente il sistema in tutta Italia e da quest'anno collaborerà con noi per i corsi specifici. Bolle d'Azoto si circonda di professionisti e Gabriele ha tutti i requisiti necessari per far parte della nostra comunità.

Istruttore UTRtek, ha sviluppato e presentato all'ultima convention nazionale UTRtek i nuovi programmi didattici e le varie implementazioni per essere aggiornati.

Adesso qualche malignetto che è arrivato a leggere fin qui, si starà chiedendo dove le avrà mai acquisite tutte queste competenze.... Vi rispondo subito.

Partiamo dicendo che ha un centro formazione istruttori in salento dove la conformità del fondale, si sposa naturalmente con il sidemount.

Oltre ad aver avuto formatori numero 1 in Italia, l'anno scorso ha tenuto nel suo centro uno stage con Tomasz Michur Michura .

Per chi non lo conosce vi posso dire che è tra gli esponenti mondiali di questa disciplina

Tomasz Michur Michura in azione

Tomasz è responsabile tecnico di SSI per lo sviluppo del sidemounut ...

Con questi maestri e formatori, il nostro Gabriele ha tutte le carte in regola per essere un leader nella nicchia sidemount in Italia.

Gabriele Longo in azione

Guarda caso... dopo svariati tentativi e prove, Gabriele ha scelto il gav Alien sidemount di 232bar per le sue immersioni, . Il perché di questa scelta lo lasciamo spiegare a lui che è sicuramente più competente.

Gabriele Longo con Tomasz Michur Michura durante lo stage tenuto in salento

Con Gabriele abbiamo fissato alcune date dove sarà possibile fare corsi e prove sidemount e conoscere questo sistema che se affrontato correttamente, garantisce soddisfazioni infinite.

Venerdi sera diretta facebook con Gabriele dove affronteremo il tema sidemount, alcune curiosità e sveleremo le date del suo tour dove poter aderire.

Non perdetevi questa occasione... CI VEDIAMO VENERDI ALLE 21:00 SULLA PAGINA DI BOLLE D'AZOTO

WhatsApp chat